MK 270

Per mantenere performance eccellenti anche in condizioni difficili con presenza di residui culturali, le nostre macchine sono progettate e costruite con una distanza ottimale tra il supporto portadenti e la cassa dell’erpice. Questo consente il passaggio agevole di una rilevante quantità di residui ed eventuali pietre senza incappare in fastidiosi intasamenti. I denti dell’erpice assicurano inoltre un’ottimale penetrazione anche nei terreni difficili, mantenendo una profondità di lavoro costante. Il rullo Packer con diametro di 550 mm è adatto per i terreni a medio e duro impasto, molto versatile e idoneo alla combinazione con la seminatrice.
  • Attacco a 3 punti cat. II
  • Attacchi anteriori oscillanti e regolabili
  • Albero cardanico con frizione automatica 1” 3/8 Z6
  • P.d.p 1000 min-1
  • Cuscinetti conici opposti, uno per ogni rotore
  • Vasca ingranaggio con doppia lamiera
  • Coltelli 320/16 mm
  • Collare di protezione per sassi
  • Bandelle laterali basculanti regolabili
  • Barra livellatrice posteriore, regolabile con martinetti meccanici
  • Rullo PACKER Ø 550 mm
  • Regolazione del rullo posteriore con perni
  • Protezione anti-infortunistiche a norma “CE”

Dati tecnici

Rows 24
Row spacing 10 - 32 cm.
Tool bar 300 cm.
Weight 1715 kg.
Power required 150-270 hp
Rows 28
Row spacing 10 - 32 cm.
Tool bar 348 cm.
Weight 1900 kg.
Power required 150-270 hp